Treccia salata alle erbe aromatiche con lievito madre


CONTORNO GUSTOSO PER LA PROSSIMA GRIGLIATA!

PREPARAZIONE:
CA. 30 MINUTI + LIEVITAZIONE
COTTURA:
CA.35 MINUTI
INGREDIENTI:

Per l’impasto
30 g erbe aromatiche (rosmarino, salvia, prezzemolo, timo, origano, maggiorana,…)
300 g farina di grano tenero 00 (W300/340)
160 g farina di grano tenero tipo 1 “La Speziata”
150 g semola di grano duro rimacinata
35 g lievito madre con aggiunta di lievito di birra
150 g acqua tiepida
150 g latte tiepido
2 tuorli
10 g sale
50 ml olio extravergine d’oliva

Inoltre
q.b. semola di grano duro

PREPARAZIONE:

Mettete le farine nella ciotola della planetaria insieme a lievito, acqua e latte ed iniziate ad impastare. Aggiungete i tuorli ed il sale e continuate ad impastare fino a quando l’impasto avrà preso forma. A questo punto versate l’olio a più riprese ed infine le erbe tritate ed impastate fino a quando l’impasto sarà completamente incordato, ovvero si sarà staccato da fondo e pareti della ciotola e sarà tutto attorcigliato intorno al gancio.

Trasferitelo sulla spianatoia e praticate alcune pieghe, ovvero con l’aiuto delle dita stendete l’impasto in un piccolo rettangolo, ripiegate un lato di un terzo verso il centro e poi l’altro lato sempre di un terzo verso il centro, sovrapponendolo al primo. Girate l’impasto di 90 gradi e ripetete la stessa operazione. Praticate in tutto 3-4 pieghe, poi rimettete l’impasto nella ciotola, coprite con pellicola e lasciate lievitare (a ca. 27°C) fino al raddoppio per ca. 1 ora.

Mettete l’impasto sulla spianatoia cosparsa di semola. Dividetelo in tre pezzi uguali e formate un salsicciotto di ca. 50 cm con ogni pezzo di impasto. Uniteli quindi per un’estremità e intrecciateli. Pizzicate le estremità affinché la treccia mantenga la sua forma. Adagiate la treccia su una teglia foderata con carta da forno e lasciate riposare coperto per altri 30 minuti circa.

Nel frattempo preriscaldate il forno a 160 gradi (statico). Infornate quindi per ca. 35 minuti, fino a doratura. Sfornate la treccia e lasciatela raffreddare. Servite tagliata a fette o conservatela in un sacchetto per alimenti per 2-3 giorni. In alternativa potete anche congelarla già a fette.

PER QUESTA RICETTA CONSIGLIAMO: